scegliere il giusto pavimento nell'ambito delle ristrutturazioni – plancia per ristrutturazioni mafi

  • Il problema del pavimento giusto per il tuo progetto di ristrutturazione
  • La plancia sottile mafi per la tua ristrutturazione: solo 1 cm di spessore e della massima qualità
  • Pavimento dello spessore di 1 cm: panoramica sulla nostra selezione di parquet in rovere
  • Posa semplice e facile manutenzione della plancia per ristrutturazioni
  • Ristrutturazione vs modernizzazione: qual è la differenza?
  • Ristrutturazioni e modernizzazioni: il tuo contributo alla sostenibilità

    Tempo di lettura: circa 5 min

mantenere ciò che è vecchio e preservare le risorse esistenti: un modo di pensare che sta diventando sempre più importante, soprattutto oggi, e che mafi incarna da generazioni. Il tema della sostenibilità sta diventando sempre più importante. Si fa sempre più ricorso alle proprietà immobiliari esistenti, le quali vengono rinnovate con materiali da costruzione di alta qualità al fine di ottimizzare l'utilizzo delle risorse. Bisogna quindi considerare la problematicità che deriva dalle sfide che si presentano nelle ristrutturazioni di pavimenti e negli edifici già esistenti.

Spesso, per la posa di parquet di alta qualità nei pavimenti esistenti manca la necessaria altezza di posa. Quali soluzioni ci sono se non si vuole fare a meno di plance di alta qualità durante la fase di modernizzazione? Quali sono gli sviluppi generali da tenere in considerazione in merito ai lavori di ristrutturazione? E cos'è che distingue esattamente la plancia sottile mafi per i lavori di ristrutturazione?

Le cosiddette plance sottili di mafi, grazie alla struttura simmetrica del materiale, sono ideali per rinnovare vecchi edifici che presentano una ridotta altezza di posa. La struttura ad assi multistrato garantisce la massima qualità con uno spessore totale di 10 mm, basato su un concetto sostenibile che attribuisce grande importanza alla sostenibilità ecologica. Lo strato di usura e quello inferiore sono realizzati con lo stesso materiale e grazie a questa simmetria garantiscono un'ottima stabilità.

Il problema del pavimento giusto per il tuo progetto di ristrutturazione

O, per meglio dire, i problemi.

Problema 1:

nelle proprietà immobiliari più vecchie, le altezze di posa previste per i pavimenti erano di solito molto ridotte, e quindi ora queste limitano fortemente la scelta durante la fase di ristrutturazione.

Problema 2:

per motivi di tempo e costi, non è raro che si effettui una posa su pavimenti esistenti. Si procede quindi a un'aggiunta di spessore del nuovo e del vecchio rivestimento del pavimento e ciò può comportare un'altezza dello spazio abitativo troppo ridotta o problemi con le porte.

Problema 3:

diversi livelli del massetto in ogni stanza non sono rari negli edifici più vecchi. Le ristrutturazioni di alta qualità cercano di compensare queste differenze. Di norma, si procede iniziando dal livello più alto e poi si continua con le altre stanze mediante l'aiuto di livellanti. Il risultato è che di solito si potrà scegliere solamente un rivestimento per pavimenti molto sottile.

Problema 4:

il problema più serio per le ristrutturazioni e modernizzazioni del pavimento è la scelta dei prodotti disponibili sul mercato. Nella maggior parte dei casi, più sottile significa anche di peggior qualità. O si risparmia sulla costruzione oppure lo strato di usura viene estremamente assottigliato.

Con la plancia sottile mafi per lavori di ristrutturazione, offriamo un pavimento dello spessore di 1 cm, con uno strato di usura di circa 3 mm e uno strato inferiore di circa 1,8 mm, entrambi dello stesso legno.

La plancia sottile mafi per la tua ristrutturazione: solo 1 cm di spessore e della massima qualità

Non molto tempo fa, non era raro utilizzare per i lavori di ristrutturazione plance corte e strette con un'altezza di posa ridotta. Grazie alla struttura simmetrica a tre strati della plancia mafi, adesso è possibile utilizzare senza problemi delle lunghezze comprese fino a 2400 mm e larghezze fino a 185 mm. La struttura stabile e simmetrica del materiale, composta da strato di usura e strato inferiore nello stesso legno e con lo stesso trattamento termico, garantisce un'elevata stabilità nonostante la ridotta altezza di posa. Per lo strato intermedio si utilizza un legno di conifere, che grazie alla sua morbidezza risulta essere l'ideale come strato intermedio flessibile.

Strato di usura: legno di circa 4 mm

Strato intermedio: legno morbido

In cambio: di circa 4 mm

L'ampia gamma di differenti opzioni nella realizzazione della superficie consente di porre in risalto ogni stile di arredamento. Dallo stile classico a quello rustico o moderno, le plance per ristrutturazioni di alta qualità sono disponibili in tutte le varianti.

Superficie oliata: un altro importante criterio di scelta per le plance sottili mafi è l'oliatura. In virtù dell'aspetto ecologico di mafi, per la finitura delle plance si ricorre all'utilizzo di solo olio naturale a base di olio di semi di lino. Grazie agli oli naturali, il legno non viene verniciato, ma rimane traspirante e autentico, ma è comunque resistente e facile da pulire. Il prodotto stesso è costituito unicamente da legno, colla e oli naturali, tutti privi di sostanze nocive al 100% e con un effetto positivo sullo spazio abitativo e sull'uomo.

Pavimento dello spessore di 1 cm: panoramica sulla nostra selezione di parquet in rovere

La ristrutturazione di pavimenti mediante l'utilizzo di plance dallo spessore ridotto dona calore e senso di protezione a qualsiasi immobile. Sulla base dei numerosi design mafi, ognuno con differenti oliature e tipologie, ogni ristrutturazione eseguita in edifici di vecchia data renderà certamente lo spazio abitativo un pezzo unico ricco di fascino.

Ecco la nostra panoramica delle plance sottili mafi dello spessore di 1 cm:

ROVERE Senza Nodi Listone Fino

la plancia sottile in rovere ha un fascino senza tempo e sobrio. La superficie elegante e omogenea è quasi priva di nodi e fessure e garantisce uno stile di arredamento senza tempo, perché questa plancia conquista grazie al suo elegante carattere riservato ed è considerata una compagna capace di prestarsi in futuro ai cambiamenti.

ROVERE Con Nodi Listone Fino

la plancia sottile in rovere con nodi offre uno stile leggermente più vivace. I piccoli nodi e le fessure minimali presenti irradiano calore e intimità. I nodi vengono chiusi a mano con stucco marrone, il quale si armonizza nella tonalità con il colore del rovere. Questo prodotto è adatto ad ogni stile di arredamento ed è facilmente inseribile in qualsiasi ambiente. La plancia sottile in rovere con nodi assicura un pavimento senza tempo per molti anni.

ROVERE Sand Listone Fino

discreto eppur vivace: questa è la plancia sottile sabbia in rovere. Come nel Rovere con nodi e nel Country, questa plancia presenta un'estetica di superficie con nodi, ma risulta ancora più appariscente grazie a uno stucco molto leggero e di color sabbia. L'oliatura in bianco crea un meraviglioso quadro d'insieme monocromatico.

ROVERE County Listone Fino

con la plancia sottile rovere Country ti porti un pizzico di aria di campagna nelle tue quattro pareti domestiche. Questa plancia sottile è la quintessenza delle assi in legno da casa di campagna. Questo fascino country non significa però necessariamente uno stile di arredamento rustico, ma si presenta anche come perfetto contrasto per una casa dal design moderno.

ROVERE Molto Listone Fino

La plancia sottile Rovere Molto è un legno speciale con carattere. Grazie agli inserti di alburno in tonalità chiara, qui siamo in presenza di un design eccezionale, il quale trasuda sì vitalità, ma sulle grandi superfici posate lascia intravedere un'estetica dal carattere sereno. Soprattutto nella versione oliata bianca, questo prodotto, grazie anche alla tipologia che presenta pochi nodi, ha un aspetto elegante e al contempo naturale.

ROVERE Corallo Listone Fino

stravaganza e una superficie dalle tinte vivaci caratterizzano sia il rovere tigre che il rovere corallo.

Il rovere corallo ha la sua base in un materiale che presenta già crepe allo stato grezzo. In precedenza usato come mezzo di riscaldamento, qui mafi punta sull'innovazione, sul lavoro manuale e sul design. Le crepe vengono poi rifinite a mano e armonizzate e infine si procedere alla loro chiusura. Il cliente può scegliere il colore a suo piacimento.

ROVERE Tiger Listone Fino

invece, è sottoposto al delicato processo termico mafi, processo questo che con l'utilizzo di vento, acqua e calore conferisce al legno una tonalità di colore marrone, in modo veloce e aggressivo. Questo processo, quindi, porta il legno a spezzarsi e ad assumere un aspetto con crepe davvero molto fine, che poi viene nuovamente chiuso. Anche in questo caso si può scegliere liberamente il colore. Nel corso del processo termico non viene utilizzata nessuna sostanza chimica.

Posa semplice e facile manutenzione della plancia per ristrutturazioni

Posa: le plance mafi vengono interamente incollate su tutta la superficie di destinazione per ottenere la migliore qualità possibile. Le plance sono adatte per la posa su riscaldamento a pavimento. La struttura di alta qualità non rendere necessario l'utilizzo di eventuali giunti di dilatazione.

Cura: La manutenzione e la cura dei pavimenti in legno naturale mafi è molto facile. Queste plance dallo spessore ridotto possono essere facilmente curate e pulite con il sapone per pavimenti in legno e con acqua calda. La regolare pulizia dona al legno la giusta cura e manutenzione di cui ha bisogno. Il sapone infatti contiene oli curativi che detergono la superficie del legno e forniscono al contempo al legno, al contempo, la cura di cui necessita. Anche le macchie di vino rosso o di grasso possono essere facilmente rimosse con acqua calda e sapone per pavimenti in legno. Il sapone ha anche un effetto antibatterico e presenta elevati standard igienici.

Ristrutturazione vs modernizzazione: qual è la differenza?

Nella maggior parte dei casi, questi due termini vengo scambiati l'uno con l'altro o utilizzati come sinonimi. Chiariamoli.

Ma quali sono le sottili differenze tra la ristrutturazione e la modernizzazione?

I lavori di ristrutturazione vengono eseguiti per eliminare difetti estetici di minore o maggiore entità. La qualità della vita abitativa viene quindi ad accrescersi grazie a delle riparazioni che incidono sulla bellezza estetica. Il rinnovo del rivestimento di un pavimento è quindi un lavoro di ristrutturazione che ha lo scopo di offrire un nuovo comfort abitativo.

Le misure di modernizzazione, invece, portano le proprietà immobiliari esistenti a un aggiornamento al passo coi tempi. Si tratta in questo caso di un concetto legato al diritto di locazione, che consente ai proprietari di ridurre i costi energetici e, in generale, di rivalutare la proprietà in questione. Le modernizzazioni devono essere intese come tutte quelle misure di costruzione atte alla rivalutazione abitativa della proprietà immobiliare. Vi è un aumento della sostenibilità e un risparmio in termini di risorse. L'installazione del riscaldamento a pavimento, ad esempio, rientra nelle misure di modernizzazione, poiché la proprietà immobiliare viene di fatto migliorata.

La plancia sottile mafi è adatta per la posa su riscaldamento a pavimento e, grazie alla superficie in legno naturale, emana una continua sensazione di calore corporeo.

Ristrutturazioni e modernizzazioni: il tuo contributo alla sostenibilità

Trasformare il vecchio in nuovo – un progetto da sempre valido. Questo approccio sta vivendo un vero e proprio boom, soprattutto in tempi di aumento dei prezzi degli immobili e dei terreni e della scarsità di spazio disponibile. La tendenza: lavorare con risorse esistenti anziché sprecarne di nuove. Soprattutto nel settore delle costruzioni, la sostenibilità è un tema che si ritrova ormai da tempo all'interno dell'agenda politica e sociale. Il mantenimento delle risorse esistenti, sulla base di un progetto di ristrutturazione, trasforma gli edifici esistenti in pezzi unici e con un nuovo tocco moderno.

In Europa, il settore immobiliare contribuisce a circa il 40 percento del consumo di energia. È per questo motivo che la Commissione europea sta richiedendo che si avvii una nuova ondata di lavori di ristrutturazione. Il Green Deal dell'UE sostiene il rinnovamento del patrimonio edilizio esistente al fine di utilizzare le risorse esistenti in modo più efficiente e slegare la crescita economica dall'utilizzo delle risorse.

Ma la ristrutturazione degli edifici esistenti significa spesso dover scendere a compromessi. Infatti, a causa delle mancanti altezze di posa, proprio per quel che riguarda la scelta dei pavimenti si deve passare a scegliere dei materiali di qualità inferiore. Mafi affronta questo problema con la sua plancia dallo spessore ridotto. Appositamente progettata per le fasi di ristrutturazione, questo è un prodotto duraturo e di alta qualità, fabbricato in modo sostenibile, in cui le superfici in legno delle plance assicurano un clima abitativo salutare grazie all'oliatura naturale.

interessato?

Messaggio
Richiesta
Immagini

Richiesta